F1 GP USA LIVE: Segui la diretta del Gran Premio degli Stati Uniti

AGGIORNA LA PAGINA

MAX VERSTAPPEN VINCE IL GRAN PREMIO DEGLI STATI UNITI! Sul podio Lewis Hamilton e Sergio Perez!

  1. Max Verstappen – Red Bull LEADER
  2. Lewis Hamilton – Mercedes +1.333
  3. Sergio Perez – Red Bull + 42.223
  4. Charles Leclerc – Ferrari +52.246
  5. Daniel Ricciardo – McLaren +76.854
  6. Valtteri Bottas – Mercedes +80.128
  7. Carlos Sainz – Ferrari +83.545
  8. Lando Norris – McLaren +84.545
  9. Yuki Tsunoda – Alpha Tauri +1L
  10. Sebastian Vettel – Aston Martin +1L
  11. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo +1L
  12. Lance Stroll – Aston Martin +1L
  13. Kimi Raikkonen – Alfa Romeo +1L
  14. George Russell – Williams +1L
  15. Nicholas Latifi – Williams +1L
  16. Mick Schumacher – Haas +2L
  17. Nikita Mazepin – Haas +2L
  18. Fernando Alonso – Alpine —
  19. Esteban Ocon – Alpine —
  20. Pierre Gasly – Alpha Tauri —

55 /56: Bottas attacca Sainz ma lo spagnolo resiste! Hamilton sempre più vicino a Verstappen che sta gestendo le gomme benissimo.

53 /56: Testacoda per Kimi Raikkonen, perde il decimo posto e rientra in dodicesima.

53 /56: Verstappen si allontana da Lewis Hamilton e mette in tasca la vittoria

50 /56: Mancano 6 giri alla fine e il finale si prospetta interessante. Hamilton è a 1″7 da Verstappen!

49 /56: Hamilton si mette in scia di Verstappen, tra poco avrà il DRS, è vicinissimo.

47 /56: Bottas è ormai attaccato a Carlos Sainz per la sesta posizione. Ferrari che adesso ha qualche piccolo danno dopo il contatto con Ricciardo.

46 /56: Verstappen si allonata da Max Verstappen, sta gestendo la gomma.

44 /56: Leclerc sempre più distante da Perez, Hamilton deve riuscire a superare in pista Max Verstappen,

43 /56: Contatto tra Daniel Ricciardo e Carlos Sainz, il pilota della McLaren si tiene la poszione. Ocon fuori, problemi alla sua Alpine.

42 /56: Carlos Sainz attacca Daniel Ricciardo ma il pilota della McLaren si tiene la posizione. Hamilton conquista il punto del giro veloce, la gara è ancora aperta tra i due!

40 /56: Verstappen in testa al Gran Premio degli Stati Uniti seguito da Hamilton, Perez, Leclerc, Ricciardo e Sainz.

38 /56: Pit stop per Lewis Hamilton, perde 2″4 per il cambio gomme, rientra alle spalle di Verstappen ma con gomme nuove.

37 /56: Hamilton perde tanto tempo e Perez è quasi lì, Verstappen guadagna un secondo

36 /56: Sainz è dietro a Ricciardo, senza quell’errore ai box adesso sarebbe davanti al pilota della McLaren.

35 /56: Hamilton perde, sicuramente il pilota della Mercedes dovrà fermarsi ancora un’altra volta per il cambio gomme.

33 /56: SI ferma Leclerc, il pit stop è veloce 2″6. Il monegasco esce quarto.

31 /56: Si ferma per il cambio gomme Verstappen e passa Lewis Hamilton che si è fermato soltanto una volta.

31 /56: Anche ai box McLaren succede un disastro, pit stop lento e Lando Norris rientra alle spalle di Carlos Sainz.

30 /56: Che disastro ai box della Ferrari, Sainz è rientrato per il cambio gomme ma il pit stop è stato lunghissimo.

29 /56: Verstappen si allontana da Lewis Hamilton, Leclerc invece, è sempre più distante da Perez a 9″2.

28 /56: Virtual Safety Car, Gasly è fuori. La VSC termina quasi subito e la gara riprende.

27 /56: Hamilton vuole la vittoria e non molla. Sainz non riesce a superare Ricciardo nonostante ci stia provando da un pezzo.

26 /56: Fernando Alonso supera in pista Antonio Giovinazzi e si prende l’undicesima posizione, ma c’è un contatto tra i due che è stato notato.

25 /56: Hamilton si mette a 4″1 da Verstappen, adesso la Red Bull sta facendo fatica…

24 /56: Verstappen sta davvero correndo senza sbavature ma Hamilton è attaccato. Ricciardo e Sainz separati da 7 decimi.

22 /56: La situazione resta stabile con l’olandese che al momento detiene 8 punti ma la gara è ancora lunga e Lewis Hamilton è sempre più vicino…

21 /56: Bottas supera Tsunoda, le Ferrari riescono a tenere dietro al momento le due McLaren, i progressi sembrano esserci.

19 /56: Yuki Tsunoda e Valtteri Bottas superano in pista l’Aston Martin di Lance Stroll, il canadese però non si è ancora fermato. Ricciardo in quinta posizione tra le due Ferrari.

16 /56: Kimi Raikkonen supera Fernando Alonso e conquista il tredicesimo posto.

16 /56: Si ferma anche Bottas superato da Charles Leclerc. Verstappen mantiene la prima posizione seguito da Hamilton e Perez.

14 /56: Verstappen supera Lewis Hamilton e si riprende la prima posizione! Ai box Mercedes hanno atteso troppo prima del pit stop.

13 /56: Si ferma anche Charles Leclerc che monta gomme hard, il monegasco rientra in pista alle spalle di Valtteri Bottas che è risalito in quinta posizione.

12 /56: Verstappen supera Ricciardo ora davanti a lui c’è Leclerc. Si fermano Ricciardo e Sainz, Vettel sale in ottava posizione.

11 /56: Pit stop anche per Lando Norris, intato, Max Verstappen perde tempo nel superare Daniel Ricciardo.

11/56: Si ferma Max Verstappen per montare gomme hard, questo potrebbe essere il momento più importante della gara!

10/56: Charles Leclerc mantiene la quarta posizione e sogna il podio.

8 /56: Verstappen è sempre più vicino a Lewis Hamilton, il pilota della Red Bull rischia il degrado gomme.

7 /56: Verstappen sempre più vicino al britannico. L’olandese è a soli 6 decisimi dal pilota della Mercedes.

4 /56: Max Verstappen sempre più vicino a Lewis Hamilton ma la gara è ancora molto lunga.

3 /56: Verstappen le prova tutte e non fa scappare via Lewis Hamilton.

2 /56: Carlos Sainz in evidente difficoltà, Ricciardo lo supera.

1/56: Partiti, inizia il Gran Premio degli Stati Uniti con una super partenza di Lewis Hamilton che supera Max Verstappen accompagnandolo fuori. Buone anche le due McLaren che attaccano subito Carlos Sainz ma lo spagnolo chiude la porta.

Buonasera e benvenuti ad Austin dove oggi si correrà il Gran Premio degli Stati Uniti di F1, un appuntamento che si prospetta interessante in ottica Mondiale Piloti.

La prima fila prevede un duello tra il primo in classifica ma di soli sei punti, Max Verstappen e tra l’iridato Lewis Hamilton che oggi sicuramente proverà di tutto per tornare in testa al Mondiale.

SE TI SEI PERSO LA GRIGLIA DI PARTENZA, ECCOLA QUI!

Ferrari in cerca di un riscatto:

Partirà dalla seconda fila il monegasco del Cavalino Charles Leclerc che davanti avrà un ostacolo non da poco, si tratta infatti, del messicano della Red Bull Sergio Perez.

Ultimo Valtteri Bottas che dovrà fare una super rimonta se vuole andare a punti, subito dietro Leclerc c’è Carlos Sainz che nella giornata di ieri sembrava essere a proprio agio con la Rossa.

La gara alle 21:

Si parte alle 21 (ora locale) su un circuito che potrebbe diventare un’incognita anche a causa dei bumps, il tracciato infatti è molto ricco di avvallamenti, questo rende la pista diversa da quelle europee, siete pronti? Non perdetevi la diretta e il duello tutto tra Verstappen e Hamilton, di seguito la griglia di partenza:

  1. Max Verstappen Red Bull
  2. Lewis Hamilton Mercedes
  3. Sergio Perez Red Bull
  4. Valtteri Bottas Mercedes *
  5. Charles Leclerc Ferrari
  6. Carlos Sainz Ferrari
  7. Daniel Ricciardo McLaren
  8. Lando Norris McLaren
  9. Pierre Gasly Alpha Tauri
  10. Yuki Tsunoda Alpha Tauri
  11. Esteban Ocon Alpine
  12. Sebastian Vettel Aston Martin
  13. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo
  14. Fernando Alonso Alpine
  15. George Russell Williams
  16. Lance Stroll Aston Martin
  17. Nicholas Latifi Williams
  18. Kimi Raikkonen Alfa Romeo
  19. Mick Schumacher Haas
  20. Nikita Mazepin Haas

*penalizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *