F1: Ferrari ha davero aiutato Mercedes a togliere la ruota di Bottas!

Sembrava solo una battuta quella lanciata da Toto Wolff subito dopo il Gran Premio di Monaco alla Ferrari, invece, incredibile ma vero, Ferrari ha davero aiutato Mercedes a togliere la ruota dalla monoposto di Valtteri Bottas!

Purtroppo però, neanche la Scuderia di Maranello è riuscita a rimuovere la ruota dalla monoposto numero 77 del finlandese che è stata mandata in fabbrica.

Cosa è successo?

Proprio durante il Gran Premio di Monaco vinto poi da Max Verstappen e costato caro a Charles Leclerc, Valtteri Bottas è stato costretto al ritiro a causa di un problema insolito. La ruota anteriore destra del finlandese si è bloccata al momento del pit stop.

I meccanici delle Frecce Nere hanno provato in tutti i modi a svitare il dato per rimuovere la gomma e ci hanno provato davvero in tutti i modi, utilizzando anche diverse pistole, niente da fare, Bottas è stato costretto al ritiro.

Con il ritiro del pilota Mercedes, il team ha perso il primo posto nel Mondiale Costruttori preso da Red Bull, suo rivale in questa stagione.

Le parole di Toto Wolff:

“Non ho mai visto niente di simile” poche parole che però lasciano intravedere tutto lo stupore del team principal Mercedes che ha poi riconosciuto che i meccanici di Maranello sono andati ad aiutare il team, anche loro senza successo.

La W12 ha dovuto quindi, aspettare il rientro a Brackley per poter finalmente rimuovere la ruota: “Il dado della gomma era completamente rotondo e non ho mai visto niente di simile, anche Ferrari ha provato ad aiutarci con le loro attrezzature pesanti. Non darei la colpa al meccanico, è uno dei piu’ preparati. Valtteri si è fermato prima rispetto alla piazzola e l’addetto con la pistola ha dovuto lavorare in un angolo poco adatto, questo ha fatto sì che il dado rimanesse attaccato alla ruota”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *