F1 Ferrari | Binotto: “Lavoriamo per il 2023”

Una gara dal sapore dolce e amaro quella di Austin dove Charles Leclerc conquista un’ottima terza posizione dopo una rimonta incredibile, partendo dalla dodicesima casella in griglia di partenza.

A partire dalla pole position c’è Carlos Sainz che purtroppo però, non riesce a concludere il primo giro. Lo spagnolo infatti, è stato centrato in pieno dalla Mercedes di George Russell, per la Ferrari numero 55 inevitabile il ritiro.

Le parole di Mattia Binotto:

Mattia Binotto, team principal Ferrari ha commentato così la doppia faccia di questa gara che ha permesso alla Red Bull di vincere il quinto titolo nel Mondiale Costruttori: “Quella di oggi è stata una gara dalla doppia faccia. Carlos è andato fuori pista senza colpe al primo giro, Charles invece, ha fatto un’ottima rimonta che lo ha portato sul terzo gradino del podio. Quello che sappiamo è che in gara ci manca ancora qualcosa nei confronti della Red Bull che ha vinto anche quest’anno il titolo rendendo omaggio alla memoria del proprio fondatore e anche che noi continueremo ancora a lavorare per dare del filo da torcere agli altri team già fra una settimana, in Messico. Ovviamente, continuiamo a restare concentrati per la prossima stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.