F1, Daniel Ricciardo: “Senza Ferrari e Alpha Tauri non corriamo”

Dopo il gran premio di Cina rimandato e dopo lo stop alla vendita dei biglietti per il gran premio del Bahrain a causa del coronavirus, la Formula Uno è alle prese con serie difficoltà di organizzazione.

Anche la classe regina quindi si trova sotto scacco dal COVID-19 che sta stravolgendo il calendario.

Cresce la preoccupazione

Anche all’interno dei paddock, soprattutto in Ferrari e Alpha Tauri, ma a preoccuparsi è anche il fornitore unico di pneumatici, Pirelli.

In Australia infatti, coloro che provengono dall’Italia, come chi proviene dalle zone a rischio contagio, dovrà sottoporsi ad esami approfonditi. Qualche giorno fa, Ross Brawn aveva affermato in maniera decisa che in caso di assenza di una scuderia sola, avrebbe fatto saltare dei gran premi.

A parlare

Al riguardo è Daniel Ricciardo, pilota della Renault: “Il mondiale non può andare avanti senza tutte le scuderie, non sarebbe giusto gareggiare senza tutti i dieci team e i venti piloti, se Ferrari e Alpha Tauri fossero impossibilitate a partecipare a qualche gran premio, non sarebbe giusto nei loro confronti gareggiare. Vincere una corsa così, non sarebbe un bel modo di vincere. Sarebbe una vittoria senza significato, dimezzata“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *