F1| Charles Leclerc: “Con DRS aperto siamo lenti”

Sapevamo già dopo le prove libere che per Ferrari sarebbe stato un sabato difficile e così è stato. Charles Leclerc ha chiuso in settima posizione sulla griglia di partenza di domani, solo dodicesimo Carlos Sainz.

Un sabato pomeriggio difficile per Ferrari al Red Bull Ring dove ad imporsi è stato l’olandese della Red Bull Max Verstappen, per lui è arrivata la tanto attesa pole position.

Subito dopo la bandiera a scacchi, il monegasco del Cavallino ha cercato di spiegare il risultato ottenuto: “Quello che è molto strano è che con DRS aperto siamo lenti. Senza il DRS aperto siamo più vicini agli altri”.

Gara difficile per le Rosse:

Dopo aver attentamente analizzato le qualifichedi oggi, Charles Leclerc ha confermato di aver fatto molto, ma più di quello, non avrebbe comunque potuto fare: “Si può sempre fare ma era difficile prendere Gasly”. Il francese dell’Alpha Tauri ha chiuso il sabato di qualifiche in sesta posizione, davanti a Leclerc che poi aggiunge: “Sono contento di quello che ho fatto, non ho commesso errori. Ieri ci siamo concentriati sul passo gara sperando di poter capire la questione dlele gomme. Ieri eravamo forti, speriamo di poter fare meglio in gara”.

Domani ci sarà l’incognita pioggia, infatti, il meteo ci mostra una situazione incerta, ovviamente sfavorevole per Ferrari ed è lo stesso Leclerc a sperare nel sole: “Speriamo non piova, dopo la gara in Francia vorrei una gara pulita per capire le gomme”.

In pole un Super Max Verstappen che si è lasciato dietro le due Mercedes, quella di Lewis Hamilton pronto a riprendersi il primo posto nel Mondiale Piloti e quella di Valtteri Bottas che però partirà dalla quinta a causa di una penalità.

Ma c’è una novità, c’è un Super Lando Norris che scatterà dalla terza posizione pronto a conquistare punti preziosi per il terzo posto nel Mondiale Costruttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *