F1 Bottas: “Sono qui per correre e non per farmi da parte”

Il GP di Spagna per Valtteri Bottas è stato un Gran Premio complicato, un ritardo nel dare strada al suo compagno di squadra Lewis Hamilton ha complicato ancora di più la situazione in pista e la stagione del finlandese della Mercedes che poi ha chiuso comunque in terza posizione.

Quello che è evidente

E’ che gara dopo gara, diventa sempre più difficile per Bottas che a Barcellona si è visto sverniciare dalla Ferrari di Charles Leclerc, il peggio in quella gara però non è stato questo, infatti poi se da una parte abbiamo visto la superiorità della W12 rispetto alla Ferrari SF21 dall’altra è subito arrivato un ordine di scuderia per il finlandese con la richiesta da parte del muretto Mercedes di non creare intralcio alla rimonta del britannico suo compagno di squadra Lewis Hamilton che stava andando a riprendersi la vittoria e a spodestare l’olandese della Red Bull Max Verstappen.

Ecco le parole di Bottas subito dopo la gara: “Avrei potuto lasciarlo passare prima ma stavo anche facendo i miei conti. Stavo cercando di guadagnare margine su Leclerc e mettermi fuori dalla sua portata nel caso di un terzo pit stop per montare un nuovo treno di gomme e provare a prendere il punto del giro veloce. Mi hanno chiesto di non ostacolare Lewis ma io non sono qui per farmi da parte, sono qui per correre”.

E Toto?

Quasi sicuramente il rendimento di Bottas è sotto osservazione anche perchè il pilota senza titolo ha il contratto in scadenza alla fine di questa stagione, potrebbe arrivare Russell a sostituirlo? Questo ancora non lo sappiamo. Quello che sappiamo è che il contratto di Lewis Hamilton potrebbe essere rinnovato per più di una stagione, anche perchè il contratto annuale crea non poche tensioni e stress all’interno del team.

Toto Wolff confermerà ancora la coppia Hamilton- Bottas? Quello che è certo è che è una squadra vincete e squadra che vince non si cambia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *