F1, Binotto: “Qualcosa non ha funzionato”

Notte fonda oggi a Le Castellet per Ferrari che ha chiuso fuori dalla zona punti, vivendo forse la peggior gara di sempre.

Undicesimo Carlos Sainz fuori dai punti, sedicesimo Charles Leclerc in una gara dove forse qualcosa non ha funzionato, ecco le parole del team principal della Rossa, Mattia Binotto: “Qualcosa oggi non ha funzionato, è stata una gara molto brutta e siamo andati male rispetto agli altri ma anche rispetto al venerdì. Non ci aspettavamo tutto questo graining sulle gomme”.

La stagione è ancora lunga:

Siamo solo al settimo appuntamento dei 23 previsti, ma qual è stato il problema che oggi ha impedito a Ferrari di andare a punti? Mattia Binotto si è espresso sulla brutta gara del Cavallino e sulle prestazioni di questa SF21: “Non voglio anticipare nulla, ci sono tante ipotesi ma questo risultato potrebbe essere stato dettato dal surriscaldamento delle gomme. Per correggere dobbiamo prima analizzare e capire. Sapevamo di avere questi problemi ma non abbiamo potuto intervenire”.

Il GP di Francia:

Un GP di Francia che forse potrebbe segnare il ricambio generazionale, con Max Verstappen sul gradino più alto del podio dopo una lotta ruota a ruota con Lewis Hamilton arrivato secondo.

Strategie, forse sbagliate per Mercedes che ha chiuso con un Valtteri Bottas fuori dal podio, al suo posto Sergio Perez terzo.

Fantastico Sebastian Vettel dopo una perfetta gestione delle gomme con la sua Aston Martin va a punti, superando anche la Ferrari. Chiude in nona posizione tra Fernando Alonso ottavo e Lance Stroll decimo.

Rivivi qui la gara giro dopo giro

Buone anche le due McLaren con Lando Norris che chiude in quinta posizione e con Daniel Ricciardo che dopo una buona prima parte della gara chiude dietro al suo compagno in sesta posizione.

L’Austria domenica potrebbe confermare o ribaltare la situazione nel Mondiale Piloti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *