Ecclestone: “Lewis Hamilton può vincere per altri 10 anni ancora..”

In una recente intervista Bernie Ecclestone ha espresso il suo parere su un campione come Lewis Hamilton, ammettendo che il britannico della Mercedes può ancora vincere e potrà farlo ancora in futuro più e più volte: “Non esiste un motivo per cui Lewis Hamilton non possa vincere per i prossimi dieci anni se le cose non cambieranno. Per lui il presente e il futuro sono la Mercedes, non c’è motivo di spostarsi in altri team. Quando andrà via, si ritirerà e non penso che sceglierà altri team, perchè mai dovrebbe andare alla Ferrari? E’ alla Mercedes e sa bene che non c’è niente di meglio“.

Sebastian Vettel alla Mercedes?

Uno degli argomenti più discussi è sicuramente l’addio di Vettel alla Ferrari, ma dove andrà il quattro volte campione? quale sarà il futuro per il tedesco? c’è chi ipotizza un approdo alla Mercedes ecco cosa pensa Bernie Ecclestone al riguardo: “Ho parlato con Sebastian, credo che la cosa migliore per lui sia prendersi un anno di pausa e tornare il prossimo anno, nel 2022, quando le regole cambieranno, questo gli permetterà di capire che direzione prenderà la Formula Uno e i team in generale. Lui sicuramente desidera guidare la Mercedes, ma contro Hamilton“.

Ecclestone continua poi sul campionato del 2020, un campionato che partirà a luglio dall’Austria con due gare che avranno però un nome diverso: “Hai due GP d’Austria, con due nomi diversi. Le persone guardano questo sport proprio per la competizione, sicuramente non vogliono vedere una gara oppure andare ad assistere ad un gran premio sapendo già chi vincerà, le macchine vanno semplificate, i motori adesso sono il top dell’ingegneria, certo, ma al pubblico interessa? No, vogliono soltanto vedere delle belle gare. I tempi in cui si partiva in 16 ed eri fortunato se arrivavi alla bandiera a scacchi sono passati ormai da un pezzo, oggi finiscono tutti quanti e questo risulta essere noioso e prevedibile” Conclude poi: “Il budget cup? Che sciocchezza!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *