Charles Leclerc: “Le vittorie? Arriveranno”

Il Gran Premio dell’Azerbaijan si è concluso con un quarto posto di Charles Leclerc, nonostante una pole sorprendente di sabato pomeriggio e con un ottavo posto di Carlos Sainz.

Charles, che ha perso subito la posizione a favore di Lewis Hamilton e delle due Red Bull, quella di Max Verstappen e quella di Sergio Perez a causa di un ramo in curva 15 si è ritrovato fuori dal podio, al terzo posto? il francese dell’Alpha Tauri Pierre Gasly che non si è lasciato superare.

Le parole di Charles

Ecco le parole del giovane monegasco della Ferrari sul sorpasso poi non andato a buon fine su Pierre Gasly: “Gasly? Ho visto un buco e ho provato a sorpassare ma non ci sono riuscito. Non volevo prendere rischi. Non dobbiamo anche dimenticare che c’è una lotta per il terzo posto con McLaren e c’erano in gioco diversi punti”.

McLaren infatti, si trova adesso in quarta posizione nella Classifica Costruttori con 92 punti, Ferrari invece, è salita in terza con 94 punti. Il distacco è davvero minimo, ma gara dopo gara potrebbe davvero fare la differenza.

Poi sul GP di Baku

Charles ha poi proseguito la sua intervista commentando la sesta tappa di questo Mondiale, un Gran Premio ricco di imprevisti e caratterizzato da una bandiera rossa provocata a pochissimi giri dalla fine dalla foratura all’anteriore sinistra di Max Verstappen: “Credo di aver gestito bene la gara, stiamo facendo passi avanti. Sul passo non eravamo molto lontani dalla mercedes sulle hard”. Sicuramente un risultato che ci fa ben sperare in vista del Gran Premio di Francia e guardando indietro, alla stagione 2020 quando la zona punti diventava ogni giorno più lontana, Charles Leclerc non perde il suo ottimismo guardando al futuro: “Non possiamo essere contenti di un quarto posto ma sono sicuro che tra poco le vittorie arriveranno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *