Carlos Sainz sempre più vicino alla Ferrari al posto di Sebastian Vettel?

Cresce l’attesa per scoprire cosa farà Vettel, rinnoverà? non rinnoverà il suo contratto con Ferrari? Ancora è presto per dirlo, ma già il quattro volte campione e la Rossa di Maranello sembrano essere così distanti e a confermarlo sarebbero le numerose indiscrezioni che sono arrivate in queste ore.

Secondo queste indiscrezioni, il rinnovo di Sebastian Vettel non sembrerebbe poi essere così scontato, la trattativa al momento sembrerebbe essere arrivata ad un punto fermo e Ferrari starebbe prendendo in considerazione il “piano B”

Ma in cosa consiste il piano B anzi, in chi?

Seb rimane ancora la prima scelta della Ferrari, come ha confermato in numerose occasioni il team principal Mattia Binotto, ma essere la prima occasione non significa avere anche l’esclusiva e questo Ferrari lo sa ed è proprio per questo che avrebbe iniziato a valutare due ipotesi.

La cortissima lista di candidati può essere riassunta in due nomi, il primo quello di Daniel Ricciardo e il secondo quello di Carlos Sainz.

La sorpresa però inverte i nomi dei candidati!

A quanto pare, sarebbe Carlos Sainz il primo in classifica per sostituire Seb, quando inizialmente sembrava soltanto essere una alternativa a Daniel. Ovviamente, in questo momento a Maranello stanno valutando tutto con estrema riservatezza e non è ancora certo che non possa tornare a correre con la Rossa proprio lo stesso Sebastian Vettel che a quanto pare starebbe valutando il contratto.

In pole position quindi, ci sarebbe proprio Carlos Sainz anche per una questione economica, l’accordo con Sainz costerebbe la metà rispetto all’accordo con Ricciardo.

Sicuramente il pilota spagnolo viene da un 2019 davvero positivo dopo un inizio non proprio favorevole. Ha finito le sue gare per 13 volte in zona punti facendosi valere e dimostrandosi un professionista.

L’opzione Ferrari potrebbe essere per lui un motivo di crescita, ma ancora è tutto da decidere.

Seguimi anche su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *