Qualifiche Messico: La pole è di Max Verstappen ma rischia una penalità

Qualifiche Messico

Qualifiche Messico - Verstappen in pole ma rischia la penalità

Si sono da poco concluse le qualifiche del gran premio del Messico, la pole è di Max Verstappen, seguono le due rosse.

Cosa è successo?

Una pista scivolosa quella che oggi ha ospitato le qualifiche del Messico questo perchè ha piovuto durante la notte, ma domani dovrebbe splendere il sole.

Bandiera gialla quindi proprio all’inizio del Q1. Eliminati Robert Kubica, George Russell, Kevin Magnussen, Romain Grosjean e Lance Stroll.

Q2:

Il Q2 si è aperto con un’altra investigazione, quella tra l’australiano della Renault Daniel Ricciardo e Daniel Kvyat della Toro Rosso.

L’esito dell’investigazione, arriverà dopo la gara, come arriverà dopo la gara anche l’esito del giro di qualifica di Max Verstappen, ma ci torneremo dopo.

Esclusi: Sergio Perez, Kimi Raikkonen, Antonio Giovinazzi, Nico Hulkenberg, Daniel Ricciardo.

Q3:

Un Q3 che ci ha lasciato senza parole a pochi secondi dalla fine, quando il finlandese della Mercedes, Vallteri Bottas impatta violentemente contro il muro, pochi attimi, una frazione di secondo che toglie l’attenzione sulla futura, probabile griglia di partenza.

Sotto regime di doppia bandiera gialla, Max Verstappen continua il suo giro, mentre tutti gli altri, da Sebastian Vettel a Charles Leclerc, rallentano.

Il comportamento dell’olandese della Red Bull, potrebbe cambiare la situazione della griglia di partenza di domani, cancellando il suo tempo.

F1 2020

Fortunatamente, per Bottas e per tutti solo un grande spavento, infatti, il pilota è uscito illeso dalla monoposto numero 77.

Rischia quindi di perdere la sua prima posizione, a causa di un errore che sarebbe potuto essere evitato, cambierebbe quindi la griglia di partenza che vedrebbe le due rosse in prima fila, in cerca di un riscatto dopo Suzuka.

Qualifiche Messico: La griglia di partenza (Provvisoria)

  1. Max Verstappen (Red Bull) 1:14.758
  2. Charles Leclerc (Ferrari) 1:15.024
  3. Sebastian Vettel (Ferrari) 1:15.170
  4. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:15.262
  5. Alexander Albon (Red Bull) 1:15.366
  6. Vallteri Bottas (Mercedes) 1:15.338
  7. Carlos Sainz (McLaren) 1:16.014
  8. Lando Norris (McLaren) 1:16.322
  9. Daniil Kvyat (Toro Rosso) 1:16.469
  10. Pierre Gasly (Toro Rosso) 1:16.586
  11. Sergio Perez (Racing Point) 1:16.687
  12. Nico Hulkenberg (Renault) 1:16.885
  13. Daniel Ricciardo (Renault) 1:16.933
  14. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 1:16.967
  15. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:17.269
  16. Lance Stroll (Racing Point) 1:18.065
  17. Kevin Magnussen (Haas) 1:18.436
  18. Romain Grosjean (Haas) 1:18.599
  19. George Russell (Williams) 1:18.823
  20. Robert Kubica (Williams) 1:20.179

L’appuntamento è per domani alle 20:10 con il gran premio del Messico, continuate a seguirci per ricevere novità sulla griglia di partenza di domani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *