GP Messico: attenzione all’occhio elettronico in curva 11

GP Messico

GP Messico e l'occhio elettronico

Il GP del Messico è ormai alle porte e ci sono nuove importanti novità che riguardano l’Hermanos Rodriguez, andiamole a scoprire.

L’occhio elettronico:

In una Formula 1 ormai difficile, piena di penalità e colpi di scena difficili da comprendere, la Direzione Gara in Messico è decisa a far rispettare i track limits.

Ovviamente questo sarà impossibile senza degli aiuti ed è per questo che la direzione sarà accompagnata da degli aiuti elettronici.

Questo è quanto spiegato da Michael Masi, erede di Charlie Whiting.

Maggiore attenzione in curva 11:

Il Gran Premio del Messico è sicuramente un gran premio difficile, gli occhi saranno puntati tutti su curva 11, l’obiettivo dell’occhio elettronico è infatti quello di evitare che i piloti possano trarre vantaggio da questo punto.

In caso di vantaggio, infatti il tempo ottenuto dal pilota una volta oltrepassato il cordolo bianco-rosso fuori curva 11 sarà cancellato automaticamente.

La terza volta, verrà sventolata la bandiera bianco nera, un pre avviso alla squalifica.

Ma non soltanto curva 11, verranno infatti controllate con maggiore attenzione anche curva 1,2 e 3, dove chi commetterà l’errore di uscire dal circuito potrà rientrare soltanto passando da un apposito percorso già segnalato, stessa cosa accadrà in curva 8 fino ad arrivare in curva 11 dove sarà presente l’occhio elettronico.

GP Messico circuito,orari e diretta:

Sicuramente un gran premio che affascina anche per il circuito che lo ospita.

l’Hermanos Rodriguez è infatti un tracciato che richiede molta concentrazione, situato in una zona periferica di Città del Messico.

Lungo 4.304 metri, avremo a disposizione 17 curve per gustarci la magia della F1.

Qui, vince da due anni Max Verstappen, sarà anche questo il suo anno? Per scoprirlo non perdetevi l’appuntamento con le qualifiche sabato 26 ottobre dalle 20:00 su Sky Sport F1 e alle 23:00 su TV8.

L’appuntamento con la gara è invece, segnato per le 20:10 di domenica 27 ottobre su Sky, su TV8 invece dovremo aspettare le 23:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *