Formula 1 – test di Barcellona – Day 3 – ottima la Toro Rosso di Kvyat – Ferrari 4°

Si è conclusa la terza giornata di test di F1, ma andiamo a vedere più nel dettaglio come si è conclusa questa terza giornata, cosa hanno fatto Ferrari e Mercedes e chi è stato il più veloce in pista in questa terza giornata di test.

A Montmelò tutto scorre molto velocemente, in pista il più veloce è Daniil Kvyat, a bordo della sua Toro Rosso, arriva persino più avanti dell’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen, che quasi per tutta la durata del test è stato davanti a tutti con i suoi tempi.

si conclude così;

La terza giornata di test a Barcellona, un circuito che rivedremo domenica 12 maggio, si conclude così, con il russo Daniil Kvyat, nuovo acquisto per la Toro Rosso che fa un tempo davvero sbalorditivo, il cronometro segna infatti, 1:17.704 quando Kvyat conclude il suo giro, toglie così il primato a Kimi Raikkonen.

Per quanto riguarda i tempi:

In questa terza giornata di test, la Ferrari preferisce lavorare sulla durata della SF90, che finisce la sua giornata di test, un’ora prima rispetto agli altri.

Per quanto riguarda il tempo di Sebastian Vettel, non un tempo formidabile, si va a piazzare quarto, il suo tempo è di 1:18.350.

E Mercedes?

Ancora tutta da scoprire la Mercedes di Lewis Hamilton, che in questo momento si sta concentrando più sulla tenuta delle gomme e sulla stabilità della monoposto.

Ottima anche la Renault di Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg, anche se ieri, nella seconda giornata di test, non pochi sono stati i problemi per la scuderia francese.

Finalmente in pista la Williams!

George Russell sale a bordo della sua Williams, completando 23 giri, ancora però c’è molta strada da fare per loro.

Va bene anche Max Verstappen che è arrivato a concludere ben 109 giri, il suo miglior tempo è di 1:18.787, in classifica per quanto riguarda i tempi si piazza subito dopo Sebastian Vettel.

I test torneranno domani mattina, dalle 9:00 alle 18:00


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *