Ferrari rinuncia al title sponsor Mission Winnow – ultime news di F1

Nel mondo della F1 tutto cambia di continuo, sono tante le novità di questi ultimi giorni, nell’attesa dell’inizio del campionato in Australia, il 17 marzo.

Andiamo a vedere le ultime importanti novità nelle varie scuderie.

Ferrari e Mission Winnow:

Nuova modifica nella livrea della Rossa della SF90, in casa Ferrari è stato deciso di togliere lo sponsor Mission Winnow, dal nome del team.

Questa campagna, che aveva molto fatto discutere sia in Italia che all’estero, è stata promossa da Philip Morris,e potrebbe essere proprio per questo che ha fatto tanto parlare a causa del legame con l’azienda di tabacco.

La campagna, ha suscitato non poche polemiche, anche in Italia, ancora comunque è da analizzare meglio se Ferrari escluderà del tutto il titolo sponsor, anche dalle tute di Sebastian Vettel e Charles Lecrerc.

Mercedes:

Mercedes, secondo Binotto potrebbe essere davvero molto forte a Melbourne, in Australia, ma rimane molto fiducioso, per quanto riguarda la Ferrari, anche se, durante i test abbiamo assistito a non pochi problemi della Rossa, soprattutto per quanto riguarda la power Unit.

Secondo Perez, invece la Mercedes potrebbe aver progettato non una, ma ben due macchine.

Secondo il pilota messicano, esisterebbero due versioni della W10,  sicuramente una teoria molto interessante quella di Perez, che ha rilasciato ad una testata giornalistica spagnola.

Ma sarà vero? La Mercedes ha qualche carta nascosta? Lo scopriremo nel corso della stagione.

Helmut Marko:

Arrivano nuove dichiarazioni per Helmut Marko, stavolta si esprime sulla McLaren, che nei test di Barcellona ha davvero lasciato tutti a bocca aperta, ma l’austriaco non crede nella monoposto di Sainz e Norris, al contrario di Fernando Alonso che sembrerebbe essere ottimista per questa nuova stagione.

La McLaren ha chiuso sicuramente in calo nel 2018, pochi punti, poca affidabilità chissà che non possa stupirci nel 2019 la nuova MCL34.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *