F1 – come si sono conclusi i test di Barcellona, cosa dobbiamo aspettarci?

Test di Barcellona, un primo approccio con le nuove monoposto del 2019, abbiamo avuto modo di vederle in pista, grazie comunque ai test invernali che si sono tenuti a Barcellona, ma cosa è successo in quei giorni e cosa dovremo aspettarci nel 2019? Andiamo ad analizzare un pò quello che è successo in questi giorni di test.

Ferrari campione d’inverno;

La Ferrari si è portata a casa il titolo di campione d’inverno, ma potrà bastare per restare combattiva in un campionato che si prospetta davvero difficile?

Ovviamente la risposta è no, infatti i test invernali sono un pò come giocare a nascondino, nascondersi infatti è una cosa che fanno tutti, per conoscere le vere monoposto dovremo aspettare l’inizio del gran premio!

Vettel;

Vettel nei test invernali, nonostante tutti i problemi della sua SF90, è risultato essere il più veloce in pista, un pò come l’anno scorso, ma poi, ci ricordiamo tutti come è andata a finire, con Hamilton laureato campione per la quinta volta.

Anno fotocopia quindi? Come l’anno scorso?

Ovviamente no, infatti quest’anno sembra che si respiri un’aria molto più positiva e di fiducia verso la nuova monoposto, l’SF90 infatti, è stata rivoluzionata, dal colore ad una nuova aerodinamica, purtroppo però un pò come un rosa rossa, molto bella ma anche molto fragile, considerando che durante le sessioni di test si è fermata quattro volte, i problemi sono stati svariati, ma comunque sicuramente risolvibili entro il 17 marzo, data in cui si darà il via al mondiale, con il gran premio di Australia.

Ovviamente, per battere Hamilton questo non basta, è richiesta infatti, molta perfezione da parte di tutti.

E a proposito di Hamilton, la storia di Mercedes, tattica o realtà:

Sempre molto misteriosa lei, è rimasta sempre nel suo, fino alla fine, quando Lewis Hamilton ha segnato un crono niente male, che potrebbe sicuramente mettere in difficoltà in gara, tutti i rivali, con 1:16.224 Hamilton realizza un ottimo tempo, portandosi in seconda posizione con le C5.

Redbull in lotta per il mondiale:

Durante la sessione di test a Barcellona, è risultata una delle più affidabili sicuramente, la RB15 quest’anno sembrerebbe essere molto combattiva e affidabile, chissà se ci sarà il colpo di scena finale!

Intanto, l’attesa sta per finire, dal 14 al 17 marzo ci vediamo a Melbourne, in Australia per il gran premio di Australia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *