F1, Vettel parla della Ferrari SF1000

La Ferrari SF1000 dei test di Barcellona non è stata sicuramente una Ferrari all’altezza degli altri team, con non pochi problemi alla power unit e molto più lenta rispetto alle altre, ma questa non è una novità, tanto che Mattia Binotto, team principal della scuderia di Maranello ha mostrato i suoi dubbi e il suo pessimismo per questa nuova stagione.

L’Australia:

I test però non sono indicativi, la vera dimostrazione arriverà in Australia e sarà nelle mani di Sebastian Vettel e di Charles Leclerc, e a tal proposito il tedesco ci parla della Ferrari SF1000 “Sono curioso di vedere dove siamo a Melbourne, il nostro obiettivo era quello di aumentare il carico aerodinamico e ci siamo riusciti, sul rettilineo però non siamo ancora veloci, lo sappiamo, stiamo cercando il nostro equilibrio“.

In molti però durante i test hanno immaginato una Ferrari giocherellona, una Ferrari che ha soltanto giocato a nascondino, nascondendo il reale potenziale.

Gli altri sono stati sicuramente più veloci di noi ma noi siamo pronti ad affrontare la stagione, siamo forti e se servirà del lavoro in più per arrivare davanti lo faremo“.

In conclusione Seb ci lascia qualche speranza: “Abbiamo simulato in piccola parte, anche quando non sembra stai testando qualcosa, sono cose che gli altri non vedono“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *