F1 Prove Libere Bahrain: Verstappen 1°, Norris 2°, 3° Hamilton e 4° Sainz

F1 Prove Libere Bahrain

La Red Bull si porta al comando della seconda sessione di prove libere grazie a Max Verstappen che si mette davanti a tutti.

Hamilton fa fatica, molta fatica con una Mercedes che forse gioca a nascondino, terzo il campione in carica, alle spalle di Lando Norris.

Quarta la Ferrari di Carlos Sainz solo a 45 millesimi dalla Freccia Nera, difficile la giornata per l’altro pilota del Cavallino, Charles Leclerc che chiude soltanto in 12 esima posizione.

F1 Prove Libere Bahrain, come sono andate?

Mancano ormai pochissime ore allo spegnimento dei semafori del primo Gran Premio del 2021 con un Max Verstappen che promette davvero bene, la Red Bull infatti, chiude al comando con un tempo di 1:30.847 e con gomme soft anche se questo tempo è costato molto caro all’olandese proprio perchè il britannico della McLaren si è messo ad appena 95 millesimi di secondo con la sua monoposto color Papaya.

Una McLaren MCL35 sorprendente, sarà anche merito del motore Mercedes? Sicuramente il cambio di power unit ha permesso al team di Woking di fare un salto di qualità niente male dopo essere arrivata terza nel mondiale Costruttori 2020.

Un Lando Norris in splendida forma che si è lasciato alle spalle Lewis Hamilton, il pilota della Mercedes ha faticato molto di più con le gomme morbide, mettendosi in terza posizione ad un soffio di Carlos Sainz, lo spagnolo della Ferrari infatti, ha chiuso la giornata di oggi tra le due Mercedes.

Una Mercedes che però fa ancora fatica e che non ha trovato ancora quella competitività ma che però ha già risolto alcuni problemi che abbiamo visto durante i test in Bahrain.

Ma torniamo alla Ferrari che si è messa tra le due W12 con un Carlos Sainz in gran forma, diverso invece per Charles Leclerc che scivola in 12 esima posizione. Il monegasco ha alzato il piede dopo un errore in curva 3.

La SF21 riuscirà a farci dimenticare la scorsa stagione? Sicuramente la scuderia di Maranello ha fatto grandi passi avanti e il motore sembra aver recuperato molto gap rispetto alla pasata stagione.

Sesta piazza per Daniel Ricciardo in difficoltà all’interno della sua MCL35, l’australiano infatti, è costretto ad indossare delle ginocchiere per riuscire a stare comodo.

Ma passiamo all’Aston Martin, grande incognita di questa stagione. Lance Stroll si mette in ottava posizione con la sua AMR21, soltanto quattordicesimo Sebastian Vettel, un deja-vu? Non lo sappiamo ancora, quello che sappiamo è che il tedesco è in cerca di un riscatto.

Quindicesimo Fernando Alonso, un pò meglio il suo collega Esteban Ocon che porta l’Alpine in undicesima posizione.

Gioie e dolori per l’Alfa Romeo con Kimi Raikkonen che chiude in sedicesima posizione dopo aver distrutto il muso della sua C41 in curva 3, Antonio Giovinazzi in 13 esima posizione.

A chiudere la top ten è Sergio Perez, il messicano non brilla sul giro secco ma la gara è domenica, giusto?

F1 Prove Libere Bahrain: I risultati

  1. Max Verstappen (Red Bull) 1’30″847
  2. Lando Norris (McLaren) +0.095
  3. Lewis Hamilton (Mercedes) +0.235
  4. Carlos Sainz (Ferrari) +0.280
  5. Valtteri Bottas (Mercedes) +0.371
  6. Daniel Ricciardo (McLaren) +0.383
  7. Yuki Tsunoda (Alpha Tauri) +0.447
  8. Lance Stroll (Aston Martin) +0.546
  9. Pierre Gasly (Alpha Tauri) +0.636
  10. Sergio Perez (Red Bull) +0.656
  11. Esteban Ocon (Alpine) +0.754
  12. Charles Leclerc (Ferrari) +0.765
  13. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) +0.893
  14. Sebastian Vettel (Aston Martin) +0.922
  15. Fernando Alonso (Alpine) +0.923
  16. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) +1.015
  17. George Russell (Williams) +1.484
  18. Mick Schumacher (Haas) +2.450
  19. Nicholas Latifi (Williams) +2.553
  20. Nikita Mazepin (Haas) +2.602

Leggi anche >> F1 GP Bahrain 2021: Orari Sky e TV8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *