F1 GP Stiria 2020 |Vince Lewis Hamilton, 2° Bottas e 3° Verstappen – DISASTRO Ferrari al primo giro

La classifica finale del GP di Stiria:

1 Lewis Hamilton Mercedes Leader

2 Valtteri Bottas Mercedes +13.719

3 Max Verstappen Red Bull +33.698

4 Alexander Albon Red Bull +44.400

5 Lando Norris McLaren +61.470

6 Sergio Perez Racing Point +62.387

7 Lance Stroll Racing Point +62.453

8 Daniel Ricciardo Renault +62.591

9 Carlos Sainz McLaren +1

10 Daniil Kvyat Alpha Tauri +1

11 Kimi Raikkonen Alfa Romeo +1

12 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo +1

13 Kevin Magnussen Haas +1

15 Pierre Gasly Alpha Tauri +1

16 George Russell Williams +1

17 Nicholas Latifi Williams +1

18 Esteban Ocon Renault Ritirato

19 Charles Leclerc Ferrari Ritirato

20 Sebastian Vettel Ferrari Ritirato

71/71: LEWIS HAMILTON VINCE IL GRAN PREMIO DI STIRIA! Doppietta Mercedes, terzo Verstappen

71/71: RICCIARDO NORRIS E STROLL! Lottano per il sesto posto!

70/71: CONTATTO PEREZ ALBON!

69/71: Box per Verstappen per fare il giro veloce

67/71: Bottas non ci sta e si prende la seconda posizione

66/71: VERSTAPPEN! Stupendo Max, si tiene con forza la sua seconda posizione

65/71: Hamilton ancora in testa, Verstappen secondo e Bottas terzo

60/71:Mancano 10 giri al termine ecco intanto le parole di Mattia Binotto: “Non dobbiamo cercare colpevoli ma lavorare uniti e migliorare la macchina. Leclerc ha riconosciuto il suo errore”.

60/71: Max Verstappen ha l’ala anteriore danneggiata dopo un passaggio sul cordolo

57/71: Mancano 15 giri al termine e Verstappen non riesce a superare Mercedes mentre Perez proverà a superare Albon

53/71: Super gara di Perez! 1:07.578 e si mette a caccia di Albon!

52/71: Sembrerebbe esserci un danno alla monoposto di Valtteri Bottas

49/71: Perez si prende la quinta posizione, fa paura questa Racing Point!

48/71: Sfida tra Ricciardo e Perez per il sesto posto

47/71: Hamilton ancora in testa, poi ci sono Verstappen, Bottas, Albon, Ricciardo, Perez e Stroll

42/71: Per Verstappen al momento sembra impossibile superare il campione in carica, deve soltanto sperare in una safety car

41/71: Mercedes nettamente superiore

40/71: Hamilton intanto: 1:08.40

38/71: Hamilton sempre in testa, secondo Verstappen. Ricciardo non si è ancora fermato

35/71: Cambio gomme anche per Valtteri Bottas

33/71: Problemi al pit stop per Sainz mentre fatica Valtteri Bottas

29/71: Intanto le parole di Charles Leclerc: “Chiedo scusa a Vettel, ho sbagliato, è tutta colpa mia e mi prendo la resposabilità. Mi dispiace tantissimo per il team che aveva lavorato tanto. Ho buttato via tutto”.

29/71: Al momento in testa c’è Bottas che non si è ancora fermato

27/71: Rientra ai box Lewis Hamilton, fuori Bottas

26/71: Niente pit stop per i due della Mercedes, intanto ritiro per Esteban Ocon

24/71: Rientra ai box Max Verstappen

21/71: Calano le prestazioni della Red Bull di Max Verstappen, intanto Vettel: “E’ un peccato, non mi aspettavo un attacco in quel punto. Non credo ci fosse spazio”

19/71 Bravo Ricciardo, supera Ocon e si mette sesto.

17/71: Lottano i due della Renault con Daniel Ricciardo che attacca Ocon e con Ocon che non ci sta, i due hanno rischiato il contato. Si trovano in sesta e settima posizione.

14/71: Intanto Raikkonen riesce a superare Magnussen e si mette 15°, Perez ha superato Norris e si mette 10°

13/71: Bottas cerca di spingere per superare Verstappen mentre Sainz vede il giallo delle Renault

11/71 Al momento ecco la classifica: Hamilton, Verstappen, Bottas, Albon, Sainz, Ocon e Ricciardo settimo.

9/71: Intanto Hamilton è ancora in testa, ma Verstappen non ci sta, vuole vincere

7/71 Intanto è arrivata la decisione, nessuna investigazione necessaria per Vettel e Leclerc

5/71 Ritiro anche per Leclerc…

3/71 La macchina di Charles è salita sul posteriore di Vettel, l’incidente è stato notato, probabilmente arriverà una penalità. La gara è finita per le due Ferrari, con Vettel ritirato Charles ultimo.

1/71: Contatto tra le due Ferrari danno all’ala anteriore di Charles Leclerc

15:10: Si parte!

Buongiorno e benvenuti in questo secondo appuntamento Mondiale, di nuovo a Spielberg dove la scorsa settimana a trionfare è stata la Mercedes di Valtteri Bottas che oggi partirà dalla seconda fila. Quattordicesimo invece Charles Leclerc, dopo la penalità di ieri.

La griglia di partenza

1 Lewis Hamilton (Mercedes)
2 Max Verstappen (Red Bull)
3 Carlos Sainz (McLaren)
4 Valtteri Bottas (Mercedes)
5 Esteban Ocon (Renault)


6 Alexander Albon (Red Bull)
7 Pierre Gasly (Alpha Tauri)
8 Daniel Ricciardo (Renault)
9 Lando Norris (McLaren)
10 Sebastian Vettel (Ferrari)
11 Charles Leclerc (Ferrari)
12 George Russell (Williams)

13 Lance Stroll (Racing Point)
14 Daniil Kvyat (Alpha Tauri)
15 Kevin Magnussen (Haas)
16 Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)
17 Sergio Perez (Racing Point)
18 Nicholas Latifi (Williams)
19 Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
20 Romain Grosjean (Haas)

Come sono andate le qualifiche del GP di Stiria? Disastro Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *