F1 GP Sakhir 2020: Vince Sergio Perez! |Incidente al via tra Leclerc e Verstappen

Ecco come si è concluso i Gran Premio di Sakhir:

1 Sergio Perez – Racing Point 1:31:15.114

2 Esteban Ocon – Renault +10.518

3 Lance Stroll – Racing Point +11.869

4 Carlos Sainz – McLaren +12.58

5 Daniel Ricciardo – Renault +13.33

6 Alexander Albon – Red Bull +13.842

7 Daniil Kvyat – Alpha Tauri +14.534

8 Valtteri Bottas – Mercedes +15.389

9 George Russell – Mercedes +18.556

10 Lando Norris – McLaren +19.541

11 Pierre Gasly – Alpha Tauri +20.527

12 Sebastian Vettel – Ferrari +22.611

13 Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo +24.111

14 Kimi Raikkonen – Alfa Romeo +26.153

15 Kevin Magnussen – Haas +32.37

16 John Aitken – Williams +33.674

17 Pietro Fittipaldi – Haas +36.858

18 Nicholas Latifi – Williams – RITIRATO

19 Max Verstappen – Red Bull – RITIRATO

20 Charles Leclerc – Ferrari – RITIRATO

SERGIO PEREZ VINCE IL GRAN PREMIO DI SAKHIR! 2° Ocon e terzo Stroll!

86/87: Manca pochissimo alla fine, siamo al penultimo giro!

84/87: Russell passa Vettel, intanto Perez è leader!

80/87: Perez ancora in testa! Russell rientra 15 esimo

79/87: Foratura per George Russell! Rientra ai box e monta gomma rossa

76/87: Bottas fa fatica perchè monta le gomme hard precedenti

75/87: Bottas fa davvero fatica e non riesce a supererare

71/87: Grande sorpasso di George Russell! Errore di Bottas, Perez ancora in testa

67/87: Russell potrebbe essere penalizzato perchè le sue gomme erano differenti, disastro ai box Mercedes, Perez è in vetta!

64/87: RUSSELL ha le gomme mischiate!!

62/87: Ancora VSC, Aitken perde l’ala

57/87: Errore di strategia per Renault e McLaren, con Ricciardo e Sainz che tornano ai box quando la VSC viene tolta

55/87: Rientrano Sebastian Vettel e Lando Norris per un pit stop, rientra anche Giovinazzi.

55/87: BANDIERA GIALLA! Latifi fermo in curva 8, è VIRTUAL SAFETY CAR

51/87: Aggiornamento Ferrari, Vettel è in 12° posizione

50/87: Si ferma Bottas e monta gomme hard, Russell torna ad essere il leader del Gran Premio

49/87: La classifica al momento:

  1. Bottas
  2. Russell
  3. Sainz
  4. Kvyat
  5. Ricciardo
  6. Gasly
  7. Ocon
  8. Stroll
  9. Perez
  10. Norris

47/87: ATTENZIONE, Ricciardo si apre in radio: “No power!”

46/87: Ai box Russell, monta gomma bianca e rientra alle spalle di Bottas

43/87: Ecco Ocon che torna ai Box e monta gomme soft, tutti dovrebbero andare su un’unica sosta. Grande rimonta di Perez che da ultimo è sul podio, terzo.

42/87: Stroll dice che le gomme iniziano ad avere un pò di degrado, Vettel in 12° posizione

40/87: Adesso è stato comunicato a Bottas che tra 5 giri dovrà tornare ai box

36/87: Vettel è doppiato in 11esima posizione

34/87: Russell è da Hammertime! Stroll sale in terza posizione

32/87: La strategia delle due Mercedes è ottima, in un team radio parlano addirittura di una strategia con 20 giri in più rispetto al previsto. Vanno per una sosta unica.

30/87: Ai box ricciardo, Bottas ha superato la linea bianca a curva 8, rimangono altri 2 jolly, poi avrà bandiera bianco/nera

26/87: Niente di interessante al momento in pista, tutti sono in gestione gomme, al comando c’è sempre Russell seguito da Bottas, Sainz, Ricciardo, Kvyat, Stroll, Grasly e Ocon

20/87: Norris è in crisi con le gomme e si mette a caccia di Ocon, Albon prova a superarlo e vanno ruota a ruota, Norris crolla in undicesima

16/87: Dal muretto box Mercedes chiedono a George Russell di gestire le gomme, il britannico è davanti a tutti e sta guidando il gruppo

12/87: Perez supera Vettel, il pilota del Cavallino rovina la gomma, c’è odore di podio per Kvyat e Ricciardo ma anche per Sainz che in questo momento si trova terzo.

8/87: Lando Norris attacca Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo si prende la quarta posizione, intanto, l’incidente tra Perez, Leclerc e Verstappen verrà investigato dopo la gara

7/87: Carlos Sainz secondo ma va lungo e Bottas si riprende la posizione! Che partenza! Russell è leader del Gran Premio, Vettel sale in nona posizione

1/87: Partiti e c’è già subito un contatto al via, fuori Verstappen e Leclerc per un errore del monegasco

18:09: E’ ormai tutto pronto per il giro di ricognizione

Vi informo che Lando Norris partirà dall’ultima posizione, quindi ventesimo per aver sostituito il motore della sua McLaren

Buonasera e bentrovati sul circuito di Sakhir dove tra poco si accenderanno i motori per il secondo appuntamento in Bahrain, dalla prima posizione scatterà Valtteri Bottas, grande assente invece, Lewis Hamilton, al suo posto troviamo il giovane George Russell che scatterà dal secondo posto. Terzo, a dar fastidio alle due Frecce Nere c’è Max Verstappen.

Al quarto posto a gran sorpresa c’è Charles Leclerc che ce la metterà tutta per portare la sua Ferrari almeno in zona punti.

SE TI SEI PERSO LE QUALIFICHE ECCO IL RIASSUNTO

Il circuito del Bahrain

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Sakhir:

1 Valtteri Bottas – Mercedes 0:53.377

2 George Russell – Mercedes +0.026

3 Max Verstappen – Red Bull +0.056

4 Charles Leclerc – Ferrari +0.236

5 Sergio Perez – Racing Point +0.413

6 Daniil Kvyat – Alpha Tauri +0.529

7 Daniel Ricciardo – Renault +0.580

8 Carlos Sainz – McLaren +0.633

9 Pierre Gasly – Alpha Tauri +0.777

10 Lance Stroll – Racing Point +0.823

11 Esteban Ocon – Renault

12 Alexander Albon – Red Bull

13 Sebastian Vettel – Ferrari

14 Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo

15 Lando Norris – McLaren

16 Kevin Magnussen – Haas

17 Nicholas Latifi – Williams

18 John Aitken – Williams

19 Kimi Raikkonen – Alfa Romeo

20 Pietro Fittipaldi – Haas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *