F1 GP di Francia| Déjà-vu Mercedes – Vince Lewis Hamilton, secondo Valtteri Bottas, terzo Charles Leclerc – Quinta la Ferrari di Vettel

Nulla di nuovo a Le Castellet, cambia lo scenario ma non cambiano i risultati e anche questa volta a fare da padrona è la Mercedes.

Vince Lewis Hamilton, in una gara sicuramente non emozionante, secondo il suo compagno di scuderia Valtteri Bottas, solo terza la Ferrari ma con Charles Leclerc che ci fa emozionare solo a fine gara, quando la bandiera a scacchi ormai, sventolava per il primo classificato.

Mercedes in testa per tutta la gara, nonostante per entrambi i piloti non siano manati i problemi di blistering sulle gomme bianche, le più dure.

Sesto primo podio per Lewis in ben 8 gare, un risultato che comunque fa pensare se si pensa che questa è l’ottava vittoria di una Mercedes su otto gare.

Ferrari di Sebastian Vettel lenta, che a malapena riesce a recuperare Max Verstappen.

Seb che comunque, grazie ad un pit stop effettuato all’ultimo giro, conquista il punto addizionale del giro veloce.

Bravo Verstappen

Che riesce a mantenersi calmo anche durante il sorpasso di Vettel, un Max Verstappen più maturo rispetto allo scorso anno, che chiude il gran premio di Francia in quarta posizione e porta a casa i suoi 12 punti.

Non si può dire certo lo stesso di Pierre Gasly, per lui una gara anonima chiusa in undicesima posizione.

Renault! Finalmente!

Chiudono in zona punti le due Renault, con un Daniel Ricciardo che ci ha emozionato dall’inizio alla fine della gara e un Nico Hulkenberg in zona punti per un pelo, in nona posizione.

Daniel Ricciardo che però chiude il gran premio di Francia sotto investigazione, perchè quasi alla fine, si è creato uno spazio per poter superare Kimi Raikkonen, oltre le righe.

Nulla da fare per Giovinazzi:

Buona la qualifica di ieri per Antonio Giovinazzi e la sua Alfa Romeo C38, partito decimo si ritrova a chiudere la sua gara in sedicesima posizione, colpa forse anche, di una strategia completamente sbagliata.

Il pilota di giornata è sicuramente Lando Norris, che aveva iniziato bene la sua gara, partendo quinto, forse uno dei pochi ad emozionarci davvero, finisce però decimo a causa di un problema alla parte idraulica della sua McLaren.

Molto meglio invece, il suo compagno di squadra Carlos Sainz che chiude in sesta posizione alle spalle di Vettel.

Ottavo invece, Kimi Raikkonen che ha lottato fino all’ultimo chiudendo tra le due giallone della Renault.

Malissimo invece, le due Haas  con Magnussen che conclude la sua gara al diciassettesimo posto e Grosjean costretto al ritiro.

Finisce così il gran premio di Francia, con l’ottava vittoria Mercedes, quasi vicina alla McLaren che ne vanta ben undici di fila e detiene ancora, forse per poco il record.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 30 giugno in Austria, un circuito che forse piace di più alla Ferrari, che forse potrebbe riservarci qualcosa di meno noioso di oggi.

Ecco come si è concluso il GP di Francia:

  1. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:24.31.198
  2. Valtteri Bottas (Mercedes) +18.056
  3. Charles Leclerc (Ferrari) +18.985
  4. Max Verstappen (Red Bull) +34.905
  5. Sebastian Vettel (Ferrari) +62.796
  6. Carlos Sainz (McLaren) +95.462
  7. Daniel Ricciardo (Renault) + 1
  8. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) +1
  9. Nico Hulkenberg (Renault) +1
  10. Lando Norris (McLaren) +1
  11. Pierre Gasly (Red Bull) +1
  12. Sergio Perez (Racing Point) +1
  13. Lance Stroll (Racing Point) +1
  14. Daniil Kvyat (Toro Rosso) +1
  15. Alexander Albon (Toro Rosso) +1
  16. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) +1
  17. Kevin Magnussen (Haas) +1
  18. Robert Kubica (Williams) +2
  19. George Russell (Williams) +2
  20. Romain Grosjean (Haas) NC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *