F1 GP Brasile: Gli orari e gli ultimi aggiornamenti da Interlagos

F1 GP Brasile

F1 GP Brasile - Gli ultimi aggiornamenti da Interlagos

La F1 si è spostata a Interlagos, per il GP del Brasile, penultimo appuntamento mondiale. Ecco tutti gli orari e i dettagli che ci aspettano.

Il gran premio del Brasile:

Come arriva la Ferrari a San Paolo? e la Mercedes? ci sono nuovi aggiornamenti per Renault? andiamo per ordine.

Dopo le ultime pesanti dichiarazioni di Verstappen e la rabbia della Ferrari, il gran premio del Brasile si apre per i due della Rossa con dieci posizioni di penalità sulla griglia di partenza per Charles Leclerc. Penalizzato per la sostituzione della power unit.

Il weekend è sta per iniziare:

A San Paolo, i motori stanno per accendersi, con un weekend che inizierà alle 16:00 con le prove libere 1. Seguiranno le FP2 alle 19:00.

Domani invece, la giornata sarà dedicata alle prove libere 3 a partire dalle 16:00 mentre le qualifiche inizieranno alle 19:00.

I semafori si spegneranno invece, alle 18:10 di domenica.

F1 GP Brasile: Ferrari risponderà in pista alle accuse?

E’ uno degli obiettivi che si è prefissato Sebastian Vettel, per il suo centesimo gran premio. Rispondere alle pesanti accuse arrivate ad Austin.

Ma non solo lui, anche il monegasco cercherà sicuramente, nonostante la penalità per la sostituzione del quarto propulsore, di fare la differenza in pista.

E a proposito di Charles:

La notizia della penalità si sapeva già, nonostante il fatto che ad Austin abbiano provato a salvare il motore termico dopo una perdita di olio.

Il monegasco afferma però che il circuito di Interlagos rimane uno dei suoi cinque preferiti e lo riporta ai tempi dei kart.

Proverà quindi a fare la differenza in pista, intanto però

Lewis Hamilton, invece, si è già laureato campione del Mondo per la sesta volta e sicuramente vorrà concludere la stagione con le ultime due vittorie.

Vincitore lo scorso anno, tornerà quindi a vincere?

Ma attenzione però, perchè c’è un’altra incognita e si chiama proprio Valtteri Bottas, vincitore del gran premio degli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *