F1 | Binotto a Leclerc: “Calmati”

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha raccontato cosa è successo subito dopo la bandiera a scacchi del Gran Premio di Gran Bretagna quando Charles Leclerc ha chiuso in quarta posizione perdendo punti preziosi.

Giuste le prime impressioni

Abbiamo visto le immagini in diretta di un Mattia Binotto a stretto contatto con un Charles Leclerc deluso dalla sua gara, deluso ma anche arrabbiato con il suo team a causa delle scelte prese negli ultimi giri, scelte che gli sono costate la vittoria e punti preziosi in ottica Mondiale. Il suo team principal ha cercato di far ragionare il suo pilota contenendo anche tutta l’amarezza: “Ah, la discussione con Charles è stata ripresa?” Ha chiesto Binotto con stupore subito dopo la bandiera a scacchi: “Gli stavo dicendo che aveva fatto una buona gara e che il risultato c’era, quel dito voleva dire ‘calmati’. Se l’ho calmato? Questo lo saprò dopo, quando ci rivedremo. In Austria ci aspetta un’altra lotta, andremo lì e faremo del nostro meglio come farà anche la Red Bull. Carlos è stato molto bravo e non ci sarà da discutedere sul suo team radio anche perchè alcuni giri prima aveva ceduto la posizione a Charles senza discutere. Questo è lo spirito di Carlos e non abbiamo niente da dire su questo”.

In Austria ci ritroveremo con un Max Verstappen in testa alla classifica piloti con 181 punti. L’olandese oggi ha chiuso solo in settima posizione a causa di diversi problemi alla sua monoposto. Secondo il classifica l’altro pilota della Red Bull, Sergio Perez oggi a podio insieme ad un grande ritorno, quello di Lewis Hamilton.

Adesso Ferrari dovrà gestire anche il distacco dei due piloti con Charles Leclerc in terza posizione con 138 punti e Carlos Sainz quarto con 127 punti.

A punti oggi, anche Mick Schumacher che ha chiuso in ottava posizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.