F1, arriva la risposta della FIA ai sette team contro Ferrari

FIA ha rilasciato un comunicato per rispondere alla nota di ieri delle sette scuderie, Mercedes, Red Bull, Renault, McLaren, Alpha Tauri, Racing Point e Williams.

La risposta di FIA

Non ci ha messo molto tempo la Federazione a rispondere al comunicato di ieri pomeriggio emesso ieri dalle sette scuderie, i sette team volevano vederci chiaro riguardo all’accordo che avrebbero raggiunto FIA e Ferrari, un accordo confidenziale della quale anche noi ignoriamo i patti.

Tutto questo, aveva suscitato non poca indignazione all’interno dei box delle diverse scuderie, anche perchè il comunicato FIA è arrivato proprio durante i test a Barcellona, un’ora prima della chiusura dell’ultima giornata.

Il comunicato:

Cosa ha risposto quindi la Federazione alle sette scuderie? anzitutto la Federazione ha voluto fare delle precisazioni, dichiarando che la Federazione stessa ha condotto una dettagliata analisi sulla power unit della Ferrari, svolgendo il suo compito come avrebbe fatto per qualsiasi altro team partecipante al campionato di Formula Uno.

Le indagini riguardavano il sospetto che la PU Ferrari non fosse in regola con il regolamento della Formula Uno, la Ferrari si è opposta più volte ribadendo che il motore rispettasse qualsiasi regolamento.

FIA è arrivata a stabilire che altre indagini in ogni caso non sarebbero state sufficienti, perchè proprio la materia era complessa, Per evitare delle ulteriori incertezze che comunque avrebbero portato a delle vertenze la FIA in concomitanza dell’articolo 4 del regolamento ha deciso di creare un accordo con Ferrari per poter mettere un punto sulla questione.

Questo genere di accordo è uno strumento molto utilizzato ed essenziale, il rispetto della confidenzialità previsto proprio dall’articolo 4 del regolamento sportivo, quindi FIA utilizzerà qualsiasi azione necessaria per tutelare la F1, il suo ruolo e la reputazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *