F1 GP Abu Dhabi, scelte le gomme dei piloti

F1 GP Abu Dhabi

F1 GP Abu Dhabi - la scelta delle gomme

La F1 si sposta negli Emirati Arabi per il GP di Abu Dhabi, scopriamo la scelta delle gomme da parte dei piloti.

Ultimo appuntamento mondiale

In un circuito suggestivo come quello di Yas Marina, ospiterà come ogni anno la tappa conclusiva della stagione.

Dopo due settimane dal gran premio del Brasile, con la vittoria di Max Verstappen che però verrà ricordato per l’incidente tra le due Ferrari, ci salutiamo con il gran premio di Abu Dhabi.

Scopriamo quindi insieme la scelta delle gomme per questo ultimo appuntamento mondiale.

Scelte differenti, strategie diverse?

Le Ferrari qui sperano in un riscatto su un tracciato particolarmente difficile, all’interno dei box quindi avrà luogo una strategia differente per i due piloti. Charles Leclerc avrà a disposizione due set di gomme dure, tre set di medie e otto set di gomme Soft, scelta diversa quindi per il tedesco, che scenderà in pista con un set di gomme dure in meno e una gialla in più.

Stessa scelta di Leclerc per il sei volte campione del mondo Lewis Hamilton, Valtteri Bottas invece cammina sulla stessa lunghezza d’onda di Sebastian Vettel con un set di bianche, quattro di gialle e otto set di gomme soft.

F1 GP Abu Dhabi, Red Bull bis?

Più aggresiva la scelta delle due Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon puntano a 9 set di gomme Soft, 3 set di medie e 1 set a testa di gomme dure.

Forse Albon e Max puntano al podio?

Dopo il gran premio del Brasile, sicuramente Alexander Albon vorrà cercare il suo riscatto per l’ultimo gran premio del 2019 e Max chiudere il suo anno con altro trionfo.

Ma passiamo alle due Renault:

Daniel Ricciardo sceglie di scendere in pista con un set di gomme Hard, quattro di Medium e otto set di gomme Soft.

Scelta differente per Nico Hulkenberg che ha disposizione ha un set di Bianche in più e uno di Medie in meno.

Haas:

Kevin Magnussen copia la strategia di Ricciardo, mentre Romain Grosjean avrà a disposizione due set di gomme Hard, tre di gomme Medium e otto di Soft.

McLaren:

Passiamo adesso a McLaren che ha saputo stupirci durante l’ultimo gran premio grazie al primo podio di Carlos Sainz, proprio lui avrà a disposizione un set di gomme bianche, quattro di gialle e otto set di Soft.

Lando Norris invece avrà un set di Hard in più e uno di Medium in meno.

Racing Point:

Sia Sergio Perez che Lance Stroll avranno a disposizione gli stessi set di gomme, entrambi i piloti della Racing Point hanno scelto la stessa strategia di Lando Norris.

Alfa Romeo:

Kimi Raikkonen avrà a disposizione un set di gomme Hard, quattro di Medium e otto set di Soft.

Antonio Giovinazzi invece, punta a due set di Hard e un set di Medium in meno rispetto al compagno di squadra.

Toro Rosso:

Daniil Kvyat sceglie di scendere in pista con un set di Hard, tre di Medium e nove set di gomme Soft.

Pierre Gasly invece, avrà a disposizione un set di bianche in più e uno di medie in meno.

Williams:

Identica strategia per George Russell, Robert Kubica invece avrà a dispozione un set di gomme Hard, tre di Medium e nove set di Soft.

Appuntamento allora per il primo dicembre con il gran finale di stagione ad Abu Dhabi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *