F1 Ungheria: Vince Hamilton, secondo Verstappen terzo Vettel – l’analisi

F1 Ungheria

F1 Ungheria - Vince Hamilton

F1 e l’appuntamento con il gran premio di Ungheria prima della pausa estiva, a trionfare è Lewis Hamilton dietro di lui c’è Max Verstappen, sul terzo gradino del podio invece, sale Sebastian Vettel.

La gara:

Una gara fra l’olandese della Red Bull e il cinque volte campione Lewis Hamilton che conquista la sua ennesima vittoria

Secondo quindi Max Verstappen dopo una battaglia epica con il pilota britannico, sul podio anche una Ferrari, quella di Sebastian Vettel che chiude terzo. Alle sue spalle c’è Charles Leclerc.

Bottas un pò più in là, sfortunato in questa gara dopo un contatto con il monegasco della Rossa avvenuto poco dopo l’inizio del gran premio di Ungheria, arriva comunque ottavo, in zona punti recuperando dall’ultima posizione.

La partenza è regolare per l’olandese che mantiene la sua posizione. Valtteri Bottas invece non riesce a mantenere il secondo posso e si vede sorpassato da Hamilton Vettel e infine Lecrerc dal quale subisce un danno molto grave all’ala anteriore, rientra ai box ma comunque la sua monoposto è danneggiata.

Niente di emozionante fino alla fine della gara, non ci sono sicuramente le stesse emozioni del gran premio di Germania, un gran premio caotico dominato dalla pioggia.

Ferrari sul podio a fatica:

Quella che abbiamo visto nel GP di Ungheria è sicuramente una Ferrari che fa molta fatica ad arrivare sul podio, una Ferrari che perde decimi su decimi ogni giro.

Una SF90 che rimane concentrata a fatica molto lontana dai rivali della Mercedes.

Terzo Seb:

Il tedesco ammette che la gara è stata poco brillante per la Rossa,  una gara difficile, un terzo posto conquistato a fatica.

Le prossime gare saranno in Belgio, a Spa e in Italia, a Monza, due circuiti favorevoli per la Ferrari, dove forse una Rossa riuscirà finalmente a conquistare la vetta.

F1 Ungheria: I risultati

Ecco come si è concluso il gran premio di Ungheria:

  1. Lewis Hamilton (Mercedes) – 1:35:03.796
  2. Max Verstappen (Red Bull) +17.796s
  3. Sebastian Vettel (Ferrari) +61.433s
  4. Charles Leclerc (Ferrari) +65.25s
  5. Carlos Sainz (McLaren) + 1 lap
  6. Pierre Gasly (Red Bull) + 1 lap
  7. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) + 1 lap
  8. Vallteri Bottas (Mercedes) + 1 lap
  9. Lando Norris (McLaren) + 1 lap
  10. Alexander Albon (Toro Rosso) + 1 lap
  11. Sergio Perez (Racing Point) + 1 lap
  12. Nico Hulkenberg (Renault) +1 lap
  13. Kevin Magnussen (Haas) + 1 lap
  14. Daniel Ricciardo (Renault) + 1 lap
  15. Daniil Kvyat (Toro Rosso) + 2 lap
  16. George Russell (Williams) + 2 lap
  17. Lance Stroll (Racing Point) + 2 lap
  18. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) + 2 lap
  19. Robert Kubica (Williams) + 3 lap
  20. Romain Grosjean (Haas) – Ritirato

Rivivi tutto il gran premio di Ungheria qui

L’appuntamento con la Formula Uno si rinnova a settembre con il gran premio del Belgio a SPA, non perdetevi l’appuntamento domenica 1 settembre alle 15:10.

Una settimana dopo si correrà in Italia a Monza, dove lo scorso anno è salita solo una Ferrari sul podio, quella di Kimi Raikkonen.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *