F1 qualifiche Bahrain: Pole di Lewis Hamilton! Ferrari eliminate nel Q2

Arriva così a 98 pole in carriera il britannico della Mercedes, Lewis Hamilton, dietro di lui partirà Valtteri Bottas e poi c’è Max Verstappen che con la sua Red Bull conquista il terzo posto.

Male le due Ferrari che eliminate nel Q2, Sebastian Vettel partirà undicesimo e dodicesimo Charles Leclerc.

Lewis Hamilton quest’anno potrebbe arrivare a 100 pole in carriera, un traguardo importante nonostante abbia già vinto praticamente tutto. Niente da fare invece, per il suo compagno di squadra che deve accontentarsi di una seconda posizione a dargli fastidio c’è lui, Max verstappen relegato lì, nella sua terza posizione.

Finamente uno spiraglio di luce per Alexander Albon, soprattutto dopo il bruttissimo incidente di ieri, Alex partirà dalla quarta posizione, in una gara che potrebbe essere considerata la più importante in vista del licenziamento o del rinnovo.

Male le due Ferrari eliminate nel Q2, sesta fila per entrambi i piloti della Rossa con la speranza di un cambiamento in gara.

Il riassunto:

Lewis Hamilton fa segnare il miglior tempo in Bahrain, su un circuito bello e romantico, guai invece, in Q2 per Carlos Sainz che si è girato proprio alla fine del lungo rettilineo in curva 1, la monoposto color papaya dello spagnolo si è spenta improvvisamente, sul tracciato è stata sventolata così la bandiera rossa che ha fermato la gara compromettendo il tempo di tutti coloro che erano in pista.

La griglia di partenza del GP del Bahrain:

  1. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:27.264
  2. Valtteri Bottas – Mercedes – 1:27.553
  3. Max Verstappen – Red Bull – 1:17.678
  4. Alexander Albon – Red Bull – 1:28.274
  5. Sergio Perez – Racing Point – 1:28.322
  6. Daniel Ricciardo – Renault – 1:18.417
  7. Esteban Ocon – Renault – 1:28.419
  8. Pierre Gasly – Alpha Tauri – 1:28.448
  9. Lando Norris – McLaren – 1:28.542
  10. Daniil Kvyat – Alpha Tauri – 1:28.618
  11. Sebastian Vettel – Ferrari
  12. Charles Leclerc – Ferrari
  13. Lance Stroll – Racing Point
  14. George Russell – Williams
  15. Carlos Sainz – McLaren
  16. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo
  17. Kimi Raikkonen – Alfa Romeo
  18. Kevin Magnussen – Haas
  19. Romain Grosjean – Haas
  20. Nicholas Latifi – Williams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *