F1 | GP di Ungheria decisivo per Mattia Binotto: “Al lavoro per migliorare subito”

Il Gran Premio di Ungheria è ormai alle porte, il terzo appuntamento Mondiale è infatti previsto per domenica 19 luglio, un giorno tanto atteso ma anche temuto dalla Rossa che dovrà cercare di riscattarsi dopo due Gran Premi, quello d’Austria e quello di Stiria, disastrosi.

Le parole di Mattia Binotto:

Mattia Binotto si trova in una situazione molto difficile, nel caso in cui Ferrari dovesse, ancora una volta, commettere un errore, il suo posto sarebbe a rischio. Ecco l’ultima dichiarazione del team principal della Rossa, che spera in un miglioramento in Ungheria: “Siamo consapevoli che il livello per quanto riguarda le prestazioni della vettura non è all’altezza delle aspettative sia nostre che di quelle dei nostri tifosi, ma stiamo lavorando su ogni aspetto per migliorare il prima possibile”.

Poi parla del weekend di gara che ormai è alle porte: “L’obiettivo di questo weekend è tanto semplice quanto scontato: raccogliere il massimo dei punti possibili e per riuscirci dovremo essere perfetti in ogni area: piloti, vettura, operazioni in pista, affidabilità. Il tracciato dell’Hungaroring è molto diverso da quello austriaco, quindi sarà interessante vedere il comportamento delle monoposto su una pista da alto carico aerodinamico, sarà anche fondamentale preparare al meglio le qualifiche e anche la gestione delle gomme sul giro singolo, visto che i sorpassi qui sono molto più rari rispetto ai due Gran Premi passati”.

MATTIA BINOTTO A RISCHIO LICENZIAMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *