F1 GP Austria 2021 LIVE: Segui la diretta minuto per minuto

Grazie per averci seguito! Ci ritroviamo a Silverstone con la gara sprint!

MAX VERSTAPPEN VINCE IL GRAN PREMIO D’AUSTRIA!!!! Carlos Sainz in quinta posizione! Contatto sul finale tra Vettel e Raikkonen.

I risultati del GP d’Austria 2021:

  1. Max Verstappen – Red Bull – LEADER
  2. Valtteri Bottas – Mercedes +17.973
  3. Lando Norris – McLaren +20.019
  4. Lewis Hamilton – Mercedes +46.452
  5. Carlos Sainz – Ferrari +57.144
  6. Sergio Perez – Red Bull +57.915
  7. Daniel Ricciardo – McLaren +60.395
  8. Charles Leclerc – Ferrari +61.195
  9. Pierre Gasly – Alpha Tauri +61.844
  10. Fernando Alonso – Alpine +1L
  11. George Russell – Williams +1L
  12. Yuki Tsunoda – Alpha Tauri +1L
  13. Lance Stroll – Aston Martin +1L
  14. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo +1L
  15. Nicholas Latifi – Williams +1L
  16. Kimi Raikkonen – Alfa Romeo +1L
  17. Sebastian Vettel – Aston Martin —
  18. Mick Schumacher – Haas +2L
  19. Nikita Mazepin – Haas +2L
  20. Esteban Ocon – Alpine – Ritirato

71/71: Ultimo giro! Sainz sale in sesta posizione e supera Ricciardo portando a casa punti preziosi! Ricordiamo che la sesta potrebbe diventare quinta, Perez ha 10″ di penalità.

68/71: Incrocio di traiettorie con George Russell, Alonso sale in decima posizione.

66/71: Leclerc lascia pasasre Sainz che ora deve provare a prendere Ricciardo per il sesto posto.

65/71: Sainz è ormai vicino a Ricciardo e Leclerc, arriverà un’ordine di scuderia? Perez si allunga di 7″ su Ferrari.

63/71: Verstappen vola 1:06.200!

62/71: Leclerc vicinissimo a Daniel Ricciardo ma sta arrivando Carlos Sainz.

60/71: Rientra ai box Max Verstappen, intanto è bandiera bianco e nera per Kimi Raikkonen. Velocissimo il pit stop di Verstappen.

60/71: Ci prova Charles Leclerc su Ricciardo ma McLaren è distante. Verstappen tra 11 giri conquisterà 26 punti.

57/71: Arrivano 5″ di penalità per Yuki Tsunoda.

55/71: Tsunoda è sotto investigazione per aver superato la linea bianca all’ingresso della pit-lane. Al momento c’è un podio Verstappen, Bottas e Norris.

54/71: Arrivano 5″ di penalità anche per Lance Stroll per limite di velocità in pit-lane.

54/71:Lando Norris supera Lewis Hamilton e si prende il podio! Hamilton scende in quarta posizione. Rientra ai box Lewis Hamilton per il cambio gomme.

52/71: Altri 5″ di penalità per Sergio Perez. Hamilton fa passare Bottas ma subito dietro c’è già Lando Norris.

51/71: Si ferma Sebastian Vettel, in radio dicono a Valtteri Bottas: “Sei libero di attaccare Lewis”

50/71: Sainz chiude il sorpasso su Tsunoda e si prende l’ottavo posto, davanti a lui c’è Leclerc.

49/71: Pit stop per Carlos Sainz che esce alle spalle di Tsunoda. Bandiera bianco e nera per Mazepin.

48/71: E’ stato notato l’incidente tra Perez e e Leclerc, arriva l’investigazione.

47/71: Leclerc è molto vicino a Perez, incrocio di traiettorie. Leclerc di nuovo sulla ghiaia, di nuovo penalità?

46/71: Esterno per Daniel Ricciardo ma Gasly si protegge bene e mantiene la sesta posizione!

45/71: Lewis Hamilton è in difficoltà con le gomme posteriori anche se Bottas è molto distante e sicuramente riuscirà a mantenere la posizione fino alla fine.

43/71: Arrivano 5″ di penalità per Sergio Perez dopo il contatto con il monegasco della Ferrari.

42/71: Arriva l’investigazione per Charles Leclerc e Sergio Perez.

41/71: Nella ghiaia Leclerc! Perez ha chiuso il sorpasso su Leclerc che è finito nella ghiaia, arriverà penalità anche per Perez come è successo a Norris?

39/71: Gasly in difficoltà con le gomme, dovrà fermarsi per forza. E’ una lotta al centrogruppo entusiasmante tra Gasly, Ricciardo, Perez e Leclerc.

37/71: Verstappen salvo imprevisti è pronto per concludere questa gara da vincente, Hamilton dovrà trovare una soluzione se vuole conquistare l’ottavo titolo quest’anno.

35/71: Si ferma Charles Leclerc. Rientra con Ricciardo e Perez davanti ma mantiene la posizione su Tsunoda.

33/71: Rientra Sergio Perez e monta gomma bianca, Leclerc quinto. Pit stop molto lento per il messicano.

32/71: Pit stop per Lewis Hamilton, manca solo Verstappen che dovrebbe rientrare in questo giro.

31/71: Leclerc e Sainz sono molto vicini. Ricciardo si ferma e monta gomma bianca. Pit veloce. Rientra anche Giovinazzi per la seconda sosta. Ricciardo dodicesimo. Box anche per Lando Norris e Valtteri Bottas.

29/71: Verstappen in radio dice che inizia a rallentare, l’olandese non si è ancora fermato.

26/71: Iniziano i doppiati, Verstappen ha davanti Schumacher e Mazepin. Leclerc è in zona DRS con Ricciardo.

24/71: Leclerc attualmente è in sesta posizione alle spalle di Daniel Ricciardo. Verstappen leader del GP che vola tenendosi alle spalle Lewis Hamilton.

22/71: Penalità anche per Tsunoda per aver attraversato la linea bianca all’ingresso della pit-lane, 5″ per il giapponese dell’Alpha Tauri.

20/71: Penalità per Lando Norris di 5″. Hamilton lo supera e si prende la seconda posizione.

19/71: Rientra ai box Sebastian Vettel, Hamilton sta cercando di nuovo il sorpasso su Norris che non ci riesce, Curva 3 è impossibile per tutti!

17/71: RICCIARDO! Sorpasso su Sebastian Vettel e sale in quinta posizione, finalmente un segnale da parte dell’australiano della McLaren!

16/71: Si fermano anche Gasly e Stroll. In pista Vettel che in partenza montava gomme soft, al momento è quinto ma non si è ancora fermato. Hamilton in radio: “More power!” Vuole più potenza!

14/71: E’ lotta tra Perez e Leclerc. Sorpasso di Charles Leclerc! E’ ottava posizione, adesso davanti a lui c’è Ricciardo!

13/71: Lando Norris e Sergio Perez sotto investigazione. Si ferma Tsunoda per il pit stop.

12/71: C’è ancora una lotta accesa tra Norris e Hamilton, la McLaren è perfetta oggi. Sainz sale in dodicesima posizione superando Russell.

10/71: Hamilton mette nel mirino Norris e va a caccia del secondo posto ma Verstappen è davvero distante.

7/71: Vettel è salito in ottava posizione dopo un quasi contatto con Charles Leclerc. Penalità di 5″ per Antonio Giovinazzi.

6/71: Investigazione per Antonio Giovinazzi che rientrando ai box per il cambio gomme avrebbe superato una monoposto sotto regime di Safety Car.

5/71: E’ lotta per il decimo posto tra Perez e Leclerc, Hamilton è risalito in terza posizione.

4/71: Si riparte, Perez ci prova su Lando Norris, ed è quasi contatto, arriva Hamilton e prende la scia di Lando Norris. Hamilton supera Bottas. Perez nella ghiaia!!!! Fuori Sergio Perez che dovrà ricostruire tutta la sua gara.

1/71: Contatto di Ocon con Antonio Giovinazzi a destra e con una Haas a sinistra, è Safety Car.

1/71: Inizia il GP d’Austria, Norris si tiene la seconda posizione. Gasly aggressivo per tenersi la posizione su Bottas, Ferrari al centro del gruppo. Verstappen mantiene la prima posizione. Leclerc è ruota a ruota con Sebastian Vettel. SAFETY CAR, contatto di Ocon.

15:00: Si inizia con il giro di formazione, Lewis Hamilton spera nella pioggia. Quella di oggi sarà una gara aperta, sta per iniziare!

Buongiorno e bentornati a Spielberg dove oggi si correrà il secondo appuntamento con il GP d’Austria di F1 dove al primo posto troviamo una Red Bull in gran forma, quella di Max Verstappen a caccia di un’altra vittoria. Dietro di lui a gran sorpresa la McLaren di Lando Norris seguito subito dall’altra Red Bull di Sergio Perez.

Ci aspetta sicuramente una lotta ruota a ruota tra Max Verstappen e Lewis Hamilton fresco di rinnovo, il sette volte campione però, scatterà dalla quarta posizione.

Sarà sicuramente una gara molto complicata per Ferrari con Charles Leclerc e Carlos Sainz molto dietro in griglia di partenza, dovranno correre una gara pulita e senza errori per portare a casa punti preziosi. Penalizzato di tre posiziosi Sebastian Vettel che oggi da ottavo scatterà dall’undicesima posizione. Si parte alle 15:00! Non mancate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *