F1 | Ferrari denunciata?

Ferrari ancora al centro della bufera, dopo l’accordo fatto con FIA, le numerose accuse da parte delle altre scuderie e le parole del presidente della FIA Todt, la scuderia del Cavallino si ritrova di nuovo al centro della bufera.

Il motivo? L’accordo tra Ferrari e FIA

Sempre lo stesso il motivo che scatena e suscita polemiche, la questione power unit Ferrari 2019 infatti, non si è ancora chiusa anzi. 

Ma partiamo dall’inizio, qualche mese fa, sette dei dieci team (escluse Alfa Romeo, Haas e Ferrari stessa) hanno espresso il loro disappunto sull’accordo confidenziale raggiunto tra FIA e Ferrari.

Questi sette team, hanno inoltre minacciato delle ritorsioni legali contro la stessa Federazione.

Le parole di Jean Todt:

Si chiude, anzi, sembra essere chiusa la questione fino a qualche giorno fa quando il presidente della FIA Jean Todt ha nuovamente parlato della scuderia di Maranello.

“Ferrari è stata denunciata, ma non posso ancora rivelare i dettagli sulle misure che abbiamo preso, mi piacerebbe che Ferrari accettasse la diffusione di questo accordo, ma è un diritto esercitare questa clausola. In ogni caso, abbiamo preso delle misure affinchè fosse eliminato ogni dubbio sull’interpretazione del regolamento del 2020, ci saranno in ogni caso dubbi sulla legalità del motore Ferrari del 2019”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *